Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Slavi in Calabria

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia Medievale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Sab Feb 24, 2018 1:45 pm    Oggetto: Ads

Top
Locrensis



Registrato: 20/12/07 19:04
Messaggi: 17
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mer Ott 22, 2008 7:00 pm    Oggetto: Slavi in Calabria Rispondi citando

Gentili Signori, ho avuto modo recentemente di contattare una persona negli Stati Uniti che sta conducendo uno studio sul cromosoma Y del DNA di individui di origini calabresi.Con sorpresa sono venuto a conoscenza dell'esistenza dell'aplotipo(piuttosto raro) R1a1 nel DNA di alcuni soggetti, che starebbe ad indicare una loro origine slava.Come si spiegherebbe la presenza di Slavi in questa regione?Vi risulta che furono impiegate truppe mercenarie slave al soldo dei bizantini nelle guerre greco-gotiche e anche dei normanni molto più tardi?
Grazie

_________________
G.Stefanelli
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abate Correale



Registrato: 21/01/07 21:09
Messaggi: 532
Residenza: Urbs ac Hieracensis dioecesis

MessaggioInviato: Mer Ott 22, 2008 9:21 pm    Oggetto: Re: Slavi in Calabria Rispondi citando

Locrensis ha scritto:
Gentili Signori, ho avuto modo recentemente di contattare una persona negli Stati Uniti che sta conducendo uno studio sul cromosoma Y del DNA di individui di origini calabresi.Con sorpresa sono venuto a conoscenza dell'esistenza dell'aplotipo(piuttosto raro) R1a1 nel DNA di alcuni soggetti, che starebbe ad indicare una loro origine slava.Come si spiegherebbe la presenza di Slavi in questa regione?Vi risulta che furono impiegate truppe mercenarie slave al soldo dei bizantini nelle guerre greco-gotiche e anche dei normanni molto più tardi?
Grazie


Queste sono le mappe create in seguito a degli approfonditi studi sugli aplogruppi del cromosoma Y.

Come si vede chiaramente l'Italia è tra le nazioni con la maggiore eterogenità di aplogruppi. Questo perché, come si studia anche a scuola, è stata da sempre "terra di conquista".

In questo senso non mi stupisce trovare aplogruppi del ceppo R1a in Calabria. Cool

La diffusione degli aplogruppi nel mondo


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



La diffusione degli aplogruppi in Europa


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Ex abundantia enim cordis os loquitur (Mt 12,35)
Top
Profilo Invia messaggio privato
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Mer Ott 22, 2008 11:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Gentilissimo Locrensis,

ti segnalo che in Calabria esistono paesi e toponimi di origine slava: ti posso con certezza segnalare Roccabernarda, centro vicinissimo a S. Severina, che fu una fondazione di Slavi della Paganìa, una regione dell'ex Jugoslavia.
In paese, fino a qualche decennio fa, si tramandava una bellissima leggenda che i cantastorie cantavano per strada accompagnati dai cartelloni figurati, sulla liberazione del paese dal "Re pagano" da parte di Rinaldo da Montalbano (il Rinaldo della Chanson del ciclo carolingio).
Il toponimo, prima che Roccabernarda, risulta essere Paganìa o Rocca dei Pagani.

Recenti studi hanno dimostrato come questa leggenda sia in realtà la storia romanzata della conquista normanna della colonia slava, recante tutti i topoi del duello medievale e dell'affermazione dello straniero.

Ti posso aggiungere che la tipologia fisica degli abitanti genuini di Roccabernarda lascia molto immaginare che questa origine sia effettivamente veritiera. Razz

_________________
Marilisa Morrone


L'ultima modifica di da Fiore il Mar Nov 04, 2008 10:42 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonimo



Registrato: 22/05/07 15:57
Messaggi: 169

MessaggioInviato: Gio Ott 23, 2008 11:17 am    Oggetto: Rispondi citando

In effetti in Calabria non mancarono gli slavi, venuti (forse) prima con gli eserciti bizantini, poi con gli albanesi, incalzati dall'avanzata turca nei Balcani.
A volte chiamati Bulgari, a volte Schiavoni, e a volte confusi con gli Albanesi.

Alcune sintetiche e limitate indicazioni bibliografiche e... internettautiche:
Caldora, Umberto I Bulgari in Calabria, «Cronaca di Calabria», LIII, 20/11/1955, n.63
Baldacci, Antonio [articolo sugli Slavi in Calabria] in La Vita (Roma), 3/348 (16-12-1907)
Resetar, Milan Le colonie serbocroate nell’Italia meridionale, p. 24 che si trova anche sul web

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Caridi,Giuseppe Popoli e terre di Calabria nel Mezzogiorno moderno, anche questo si trova su web, facendo la ricerca su Google libri con le chiavi schiavoni calabria
Quest'ultimo testo mi sembra il più completo: addirittura a Policastro nel 1521 risultano 44 famiglie di Schiavoni!

_________________
Questo utente ha deliberatamente cancellato il proprio account, le proprie generalità e non è più attivo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Locrensis



Registrato: 20/12/07 19:04
Messaggi: 17
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Gio Ott 23, 2008 5:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ringrazio tutti voi per il vostro intervento, in special modo la Dr.ssa Morrone.Credo sia una parte di storia della Calabria poco conosciuta che meriterebbe di essere approfondita.

_________________
G.Stefanelli
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonimo



Registrato: 22/05/07 15:57
Messaggi: 169

MessaggioInviato: Gio Ott 23, 2008 6:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vorrei segnalare anche due frazioni Schiavonea, una nel comune di Corigliano e l'altra nel comune di Casole Bruzio.

_________________
Questo utente ha deliberatamente cancellato il proprio account, le proprie generalità e non è più attivo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Scinuso



Registrato: 16/01/07 21:42
Messaggi: 1185
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mar Nov 04, 2008 9:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nulla di strano, d'altro canto, che la nostra regione rechi le tracce della sua passata appartenenza all'ecumene bizantina anche con queste caratteristiche etnologiche. Non scordiamo che, secondo la nota tesi fatta sua per esempio da Nicola Zitara, se oggi (e dalla conquista normanna) il Mezzoggiorno è alla periferia del centro di interessi continentale europeo, a lungo, e in particolare nell'età bizantina, esso fu invece al centro del cosmo greco-mediterraneo. Cose note ma sempre degne di meditazione...

_________________
Scinuso
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abate Correale



Registrato: 21/01/07 21:09
Messaggi: 532
Residenza: Urbs ac Hieracensis dioecesis

MessaggioInviato: Mer Nov 05, 2008 12:52 am    Oggetto: Re: Slavi in Calabria Rispondi citando

Locrensis ha scritto:
Gentili Signori, ho avuto modo recentemente di contattare una persona negli Stati Uniti che sta conducendo uno studio sul cromosoma Y del DNA di individui di origini calabresi.Con sorpresa sono venuto a conoscenza dell'esistenza dell'aplotipo(piuttosto raro) R1a1 nel DNA di alcuni soggetti, che starebbe ad indicare una loro origine slava.[..]


Non in senso assoluto e non in questi termini comunque.

Il ceppo R1a1 è ben diffuso sia in Francia sia in Germania.

Dunque se in Italia è raro potrebbe comunque essere venuto in Calabria anche in tempi più recenti rispetto all'antichità o l'alto medioevo. Mi riferisco al periodo svevo e angioino.

Occorrerebbe capire l'incidenza di tale aplogruppo rispetto al totale per valutarne la portata storica.

Se di portata ragionevole bisognerebbe avviare, per quei soggetti che hanno riscontrato questo aplogruppo nel proprio cromosoma Y, una ricerca genealogica che ne appuri, per quanto possibile, o ne escluda simili ascendenti franco - tedeschi.

_________________
Ex abundantia enim cordis os loquitur (Mt 12,35)
Top
Profilo Invia messaggio privato
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Dom Mar 21, 2010 3:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sposto anche questo topic in Storia medievale trattandosi di argomento calabrese.

_________________
Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonimo



Registrato: 22/05/07 15:57
Messaggi: 169

MessaggioInviato: Mar Apr 20, 2010 1:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Aggiungo le contrade Schiavuni in territorio di Ferruzzano e Schiavo in quello di Bovalino.
Nel bios di Nilo da Rossano si riporta che veniva chiamato dai ragazzini che lo sfottevano, oltre che Franco e Armeno, anche Bulgaro.

_________________
Questo utente ha deliberatamente cancellato il proprio account, le proprie generalità e non è più attivo.
Top
Profilo Invia messaggio privato
PUNTILLO



Registrato: 18/06/10 18:48
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Sab Giu 26, 2010 9:55 am    Oggetto: Schiavoni Rispondi citando

Nei Privilegii & Capitoli della Città de Cosenza sono ben distinti: “Et perché gli Albanesi, Greci, & Schiavoni quali abitano per li burghi, Casali, & lochi aperti del regno fanno multi furti & arrobi V.S.I. proveda, che tutti intrino ad habitare dentro le terre murate, & nullo tempo possano habitare fora del esse terre […]”.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia Medievale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.168