Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Francesco Cozza di Stilo

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte post-medievale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Feb 26, 2018 1:56 am    Oggetto: Ads

Top
Abate Correale



Registrato: 21/01/07 21:09
Messaggi: 532
Residenza: Urbs ac Hieracensis dioecesis

MessaggioInviato: Mar Gen 20, 2009 7:20 pm    Oggetto: Francesco Cozza di Stilo Rispondi citando

Leggendo qua e la ho visto che Francesco Cozza ha dipinto nel corso del XVII secolo ben 3 volte la "Fuga in Egitto".

Questi 3 dipinti si trovano oggi rispettivamente nel Convento di Sant’Angelo in Pescheria a Roma e nella Cappella della Madonna di San Marco a Palazzo Venezia, e nella chiesa di San Bernardino a Molfetta.

Ho cercato di capire la differenza tra le tre tele ma facendo una ricerca online da sempre questo quadro per tutte e tre i luoghi:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Il quadro dipinto da Cozza è sempre lo stesso?

Quali differenze ci sono tra le tre tele?

_________________
Ex abundantia enim cordis os loquitur (Mt 12,35)
Top
Profilo Invia messaggio privato
timoniere



Registrato: 24/07/09 08:53
Messaggi: 65
Residenza: Stignano

MessaggioInviato: Mer Gen 20, 2010 2:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Potrei scrivere che altri avrebbero postato un nuovo argomento dal titolo “Francesco Cozza di Stignano”.
Ciò sarebbe stato foriero di confusione giacché si sta parlando della stessa persona.
Certamente non é assolutamente errato citare Stilo come città natale del Cozza poiché Stenianum (Stignano) ,nel 1605, era solamente uno dei cinque casali del regio demanio stilese .
La prova documentata che il pittore F. Cozza è nato a Stignano risale all’ultimo decennio e questo discolpa chi ha conoscenza avversa.
Conoscendo i miei limiti, ritengo che solo qualche esperto critico d’arte, magari iscritto in questo forum, ci potrebbero aiutare nell’argomento sulla similitudine delle opere “Fuga in Egitto”.

_________________
Fulco di Calabria
Top
Profilo Invia messaggio privato
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Gio Gen 21, 2010 9:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

timoniere ha scritto:
Potrei scrivere che altri avrebbero postato un nuovo argomento dal titolo “Francesco Cozza di Stignano”.
Ciò sarebbe stato foriero di confusione giacché si sta parlando della stessa persona.

Gli interventi sul forum servono anche a divulgare notizie e/o documenti che ci aiutano a meglio comprendere ciò di cui si discute Wink

Certamente non é assolutamente errato citare Stilo come città natale del Cozza poiché Stenianum (Stignano) ,nel 1605, era solamente uno dei cinque casali del regio demanio stilese .
La prova documentata che il pittore F. Cozza è nato a Stignano risale all’ultimo decennio e questo discolpa chi ha conoscenza avversa.
Conoscendo i miei limiti, ritengo che solo qualche esperto critico d’arte, magari iscritto in questo forum, ci potrebbero aiutare nell’argomento sulla similitudine delle opere “Fuga in Egitto”

Basterebbe avere le immagini dei tre quadri e magari anche noi meno esperti potremmo dire qualcosa Rolling Eyes


....visto l'assenza generale ti do il benvenuto nel tuo forum e mi auguro che come Timoniere ci guiderai tra le tue conoscenze Wink

p. s. in La storia di Stilo e del suo regio demanio di L. Cunsolo ci sono le foto di ben tre quadri del Cozza dedicati alla Madonna del cucito
Il 1° è un dipinto su tela - Roma Ospedale S. Spirito
il 2° (acquaforte ?) Molfetta
il 3° acquaforte dipinta al rovescio - Vienna

....i quadri sono identici Shocked

....può essere la stessa cosa con la Fuga in Egitto? Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
orchidea



Registrato: 14/01/07 20:04
Messaggi: 44
Residenza: Ardore

MessaggioInviato: Ven Gen 22, 2010 4:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi scuso per le mie fugaci e tardive apparizioni.
Le opere non sono identiche, né per dimensioni, né per fattura.
Sono tutte opere attribuite al Cozza e datate in un lasso di tempo abbastanza ampio. Ritengo che siano tutte opere di bottega. Normalissimo, se si pensa che solo pochi dei quadri passati alla storia con il nome di antichi maestri, siano interamente autografi, il resto è bottega. A tal proposito il discorso sarebbe troppo lungo e, forse, noioso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte post-medievale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.851