Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Ragionamenti iconologici
Vai a 1, 2  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte post-medievale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Feb 26, 2018 1:50 am    Oggetto: Ads

Top
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Gio Feb 12, 2009 6:17 pm    Oggetto: Ragionamenti iconologici Rispondi citando

Gentilissimi amici e colleghi,
ricollegandomi a quanto scritto più volte nel forum sulla famiglia Asciutti, ed in particolare a questo triste recente topic:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


vorrei portare la nostra attenzione a soffermarsi su una questione estetica di cui Caulonia può far giustissimo vanto grazie alla Famiglia Asciutti Hyeraci.

Come già autorevolmente indicato, essa fa parte delle "...famiglie storiche di Castelvetere, titolare del suffeudo di Poligori, nel territorio dell'odierna Martone (perciò erroneamente noti a Caulonia come baroni di Martone). A questa famiglia appartiene il palazzo (nella immagine sotto riportata) situato alle spalle della Chiesa Matrice di Caulonia, contraddistinto da quei curiosi e particolarissimi rilievi rappresentanti figure mostruose e due guerrieri saraceni che reggono gli scudi con gli stemmi Asciutti, che abbiamo anche visitato durante la Visita Araldica guidata di ottobre..."

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Mi permetto qui di aggiungere due differenti immagini che meglio ci permetteranno di dialogare su tale variegato insieme iconografico:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Scinuso



Registrato: 16/01/07 21:42
Messaggi: 1185
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Gio Feb 12, 2009 6:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Proporrei, per discutere meglio, di "mappare" questa facciata: essa è divisa in tre ordini da due cornicioni paralleli, e i due ordini superiori sono intervallati ciascuno da due aperture balconate, che individuano così sei "riquadri". Insomma abbiamo sei "rappresentazioni" da studiare Cool .

Quella del particolare da te postato (terza foto) dovrebbe essere la prima del secondo ordine. Io ci vedo un armigero (non so dire se vestito alla moresca), sostenuto da un mensolone, che fa più o meno da "tenente" a uno scudo Asciutti, da cui è "addestrato".

Il secondo riquadro del secondo ordine mi sembra raffiguri un satiro, con piedi caprini che "balla".

Il terzo del secondo ordine un armigero moresco armato di lancia e di sciabola, con un turbante piumato, e che posa la destra su una colonna Shocked ed "addestra" un altro scudo Asciutti.

E' tutto molto misterioso! Bisognerebbe capire quali sono le altre figure, che a memoria non ricordo. Tutto mi sembra riferibile a un immaginario rinascimental-barocco, da saga ariostesca...

Ancor più noto una qualche parentela estetica con le maschere mostruose apotropaiche dei nostri portoni calabresi, linguate, orecchiute, faunesche; nonchè con certi mostri tipici della ceramica di Seminara...

Tracce di un unico immaginario? Come si potrebbe descrivere meglio, soprattutto nelle su fonti Question Question

_________________
Scinuso
Top
Profilo Invia messaggio privato
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Gio Feb 12, 2009 7:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ottima idea la suddivisione per fasce della facciata, carissimo...

...riusciamo ad integrarla Wink con quella del registro più alto?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti


L'ultima modifica di Phersu il Gio Feb 12, 2009 7:03 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Scinuso



Registrato: 16/01/07 21:42
Messaggi: 1185
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Gio Feb 12, 2009 7:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un altro confronto abbastanza obbligato è con i "giganti" delle nostre feste patronali, sorta di "pupi" giganteschi che ballano nelle strade, e che rappresentano leggendari sovrani saraceni.

Un'estetica tutta abbastanza tipica e uniforme... Rolling Eyes

_________________
Scinuso
Top
Profilo Invia messaggio privato
fethiye



Registrato: 28/01/07 20:09
Messaggi: 230
Residenza: Locride

MessaggioInviato: Gio Feb 12, 2009 7:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi intrometto molto brevemente in un campo (per me) minato: per caso, è possibile intravvedere qualche collegamento con il guerriero (?, angelo?, eroe? ecc.) campeggiante in cima al palazzo di città nel disegno di Castelvetere della raccolta Angelica di cui si è a lungo discusso in altro tocpic?

_________________
mònon òida oudèn idèin
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Scinuso



Registrato: 16/01/07 21:42
Messaggi: 1185
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Gio Feb 12, 2009 7:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Direi che se lo stemma attestato nel Cinquecento è sopravvissuto in quella forma fino all'epoca di realizzazione di questa facciata (ma è così?), il parallelo sarebbe quantomeno da considerare.

Temo non si possa percorrere questa strada più di così, allo stato.

Aspettiamo che qualcuno si ricordi cosa raffigurano i quadranti del terzo ordine...

_________________
Scinuso
Top
Profilo Invia messaggio privato
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Gio Feb 12, 2009 10:49 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Scinuso



Registrato: 16/01/07 21:42
Messaggi: 1185
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Ven Feb 13, 2009 1:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Come sempre grazie mille a Messer Giorgio delle immagini.

Dunque avremmo: nel primo quadrante sinistro del terzo ordine una sirena, con la coda rivoltata, recante sulla testa un cesto e nell'atto, con la destra, di sorregersi un seno. Nel secondo, centrale, una "faunessa" con piedi caprini e la sinistra indicante, nel tarzo una sirena simile e speculare alla prima, nella posizione delle mani e della coda.

Insomma due mori, due fauni, due sirene.... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

Che ne pensate: non vi viene in mente nessun riferimento letterario preciso?
Sono figure latamente "apotropaiche", nel solco dei mostri delle chiavi d'arco, e delle "quartare" di Seminara?

O è una panoplia miliataresca di attardato gusto barocco, una specie di corteo insieme marziale e carnascialesco, celebrativo delle armi di casa Asciutti?

Conoscete altre immagini in cui le sirene "recano doni" o di faunesse "docenti?"....

Question Question

_________________
Scinuso
Top
Profilo Invia messaggio privato
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Ven Feb 13, 2009 7:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

A me è sempre venuto in mente il rimando al mitico capostipite di casa Asciutti, cioè Aliberto, che, secondo quanto lesse Padre Fiore in un documento dell'archivio del Monastero di Valverde, partì per le Crociate imbarcandosi con un contingente di uomini di Castelvetere.

Ma il guerriero che regge lo scudo è in vesti esotiche.. Confused e la cosa mi lascia molto perplessa!

Quanto ai "mostri" marino-boscherecci viene in mente l'esuberanza decorativa di talune ville del rococò siciliano.

_________________
Marilisa Morrone


L'ultima modifica di da Fiore il Ven Feb 13, 2009 7:42 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Ven Feb 13, 2009 7:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scinuso ha scritto:
Un altro confronto abbastanza obbligato è con i "giganti" delle nostre feste patronali, sorta di "pupi" giganteschi che ballano nelle strade, e che rappresentano leggendari sovrani saraceni.
Un'estetica tutta abbastanza tipica e uniforme... Rolling Eyes

Osservazione acuta, ma in questo caso da contestualizzare attentamente circa i tempi e il luogo: purtroppo, gran parte delle "pupate" odierne risalgono a pochi o molti decenni or sono...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Ven Feb 13, 2009 7:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

fethiye ha scritto:
Mi intrometto molto brevemente in un campo (per me) minato: per caso, è possibile intravvedere qualche collegamento con il guerriero (?, angelo?, eroe? ecc.) campeggiante in cima al palazzo di città nel disegno di Castelvetere della raccolta Angelica di cui si è a lungo discusso in altro tocpic?

Tutto è possibile, carissimo amico.
Anche se il genere fra le figure di cui parliamo appare differente: nel disegno della mappa, essa non poteva che essere "positiva" data la natura del documento su cui è presente.

Qui sul palazzo invece abbiamo figure "aliene" rispetto alla norma ed al pensare corrente.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Ven Feb 13, 2009 7:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scinuso ha scritto:
Come sempre grazie mille a Messer Giorgio delle immagini.

Sì, il nostro Messere è presenza preziosa, come sempre! Razz

(...)Conoscete altre immagini in cui le sirene "recano doni" o di faunesse "docenti?".... Question Question

Le sirene, di per sè stesse, sono le offerenti... e anzi qui sono (diciamo così) piuttosto soft... Embarassed

Rare, rarissime sono invece le femmine di fauno... la vigorìa primigenia della natura, nel suo lato dove l'esuberanza si fa indomabile e vistosa, è più maschile che femminile...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Ven Feb 13, 2009 7:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

da Fiore ha scritto:
A me è sempre venuto in mente il rimando al mitico capostipite di casa Asciutti, cioè Aliberto, che, secondo quanto lesse Padre Fiore in un documento dell'archivio del Monastero di Valverde, partì per le Crociate imbarcandosi con un contingente di uomini di Castelvetere.

Il che potrebbe giustificare l'aggiunta (apparentemente arbitraria) di una crocetta in cima agli scudi Asciutti qui presenti.

Ma il guerriero che regge lo scudo è in vesti esotiche.. Confused e la cosa mi lascia molto perplessa!

Sì, è palesemente una coppia di guerrieri saraceni.
Ed è effettivamente una strana presenza.


Quanto ai "mostri" marino-boscherecci viene in mente l'esuberanza decorativa di talune ville del rococò siciliano.

E anche una figura araldica tipica delle aree boscose del Centro-Nord Europa, i cosiddetti selvatici...

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
orchidea



Registrato: 14/01/07 20:04
Messaggi: 44
Residenza: Ardore

MessaggioInviato: Lun Feb 23, 2009 2:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Cari amici .... perché non indirizzare le nostre ricerche verso l'Arcadia del Sannazzaro?
Questo mi dice la mia vocina argentea
Top
Profilo Invia messaggio privato
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Lun Feb 23, 2009 2:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Interessante osservazione, cara Orchidea... Razz

Sbaglio o c'è qualcuno tra di noi Cool che ha pubblicato un volumetto sulla colonia arcade di Gerace??? Wink

Perchè non controlliamo (chi ha il volumetto) se c'è il nome di qualche Asciutti tra i pastorelli dell nuova Locride? Wink

_________________
Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte post-medievale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 5.392