Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Tipologia architettonica della Cattolica di Stilo

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte medievale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Feb 22, 2018 2:32 am    Oggetto: Ads

Top
Piemontese



Registrato: 30/09/08 14:26
Messaggi: 42
Residenza: Chieri (TO)

MessaggioInviato: Mar Mar 10, 2009 9:50 am    Oggetto: Tipologia architettonica della Cattolica di Stilo Rispondi citando

Buongiorno a tutti, il mio interesse per la Calabria data da un ventennio circa (ho 37 anni). Anni fa lessi, sulla Guida Rossa del Touring Club Italiano dedicata alla Calabria, che a San Luca (RC) esiste una chiesa simile alla Cattolica di Stilo e alla chiesa di San Marco di Rossano, ma non ho trovato ulteriori notizie. Credo si tratti di edificio in rovina, e non mi sono mai spinto ad esplorare il territorio di San Luca alla ricerca della chiesina. Qualcuno mi sa dare qualche indicazione?
Immagino che nei secoli passati ci fossero decine di esemplari architettonici simili ai famosi edifici che ho citato, forse distrutti dai terremoti.
Forse qualcuno potrÓ darmi suggerimenti per l'indagine.
Cordiali saluti
Top
Profilo Invia messaggio privato
fethiye



Registrato: 28/01/07 20:09
Messaggi: 230
Residenza: Locride

MessaggioInviato: Mar Mar 10, 2009 12:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Penso che da Fiore potrÓ essere pi¨ precisa, ma, in territorio di S. Luca gli unici impianti che hanno qualcosa in comune con la Cattolica di Stilo e S. Nilo di Rossano sono la Chiesa di S. Giorgio a Pietra Cappa (oggi allo stato di rudere, ma una piantina esplicativa che consente di riconoscere la tradizione bizantina la trova in "I Normanni in finibus Calabriae", Rubbettino, 2003, p. 87) e (forse) la chiesa di S. Nicola di Butramo (oggi i ruderi sono talmente malridotti che Ŕ molto difficile ricercarne somiglianze con la Cattolica o S.Nilo).
Nient'altro.
A parte S. Maria dei Tridetti, ma siamo a Staiti, una ventina di Km pi¨ a sud

_________________
m˛non ˛ida oudŔn idŔin
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Piemontese



Registrato: 30/09/08 14:26
Messaggi: 42
Residenza: Chieri (TO)

MessaggioInviato: Mar Mar 10, 2009 1:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono molto grato per le indicazioni su San Luca. Effettivamente, era San Giorgio il nome della costruzione di cui suggeriva l'esistenza la Guida Rossa. Un grazie di cuore per le indicazioni bibliografiche.
Anche allo stato di rudere, comunque, gli edifici risultano interessanti: una buona pulizia del sito, un pannello esplicativo documentato, arricchito da un rilievo, un cartello che ne indichi il sito possono costituire motivo di interesse per il visitatore e anche per gli abitanti delle vostre belle contrade.
Un saluto.
Top
Profilo Invia messaggio privato
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Mar Mar 10, 2009 3:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Confermo che si tratta della chiesa di S. Giorgio di Pietra Cappa in territorio di S. Luca.

E' nota da ricerche archeologiche condotte agli inizi del XX secolo da Gennaro Pesce e pubblicate in Notizie Scavi.

E' una chiesa a pianta quadrata, con absidi sporgenti, aveva quattro colonne di reimpiego come la Cattolica, che dividevano lo spazio interno; colonnine pi¨ piccole si trovavano sul tamburo della cupola.
Il pavimento era in opus sectile, ottenuto con ritagli di marmi antichi.

La chiesa ha l'identica tipologia della Cattolica, della Chiesa di S. Marco a Rossano e della Chiesa degli Ottimati a Reggio, e fa parte di quella serie di chiese quadrate con croce greca inscritta.

Purtroppo la chiesa di S. Giorgio ha subito le offese del tempo e degli uomini. Pochi anni fa, hanno sventrato un lato della chiesa entrandovi con una ruspa. Shocked Crying or Very sad Crying or Very sad

_________________
Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
Piemontese



Registrato: 30/09/08 14:26
Messaggi: 42
Residenza: Chieri (TO)

MessaggioInviato: Mer Mar 11, 2009 3:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie per le ulteriori dettagliate notizie.

Anche qui in Piemonte si sono dati casi di ruspe che devastano chiese (ruspe guidate da amministratori locali, ohib˛), quindi lo scempio di San Giorgio non mi stupisce, ma mi addolora.

In questi casi, affiorano alcune domande:
1 a chi appartiene il manufatto? Alla curia vescovile, al Comune, ad un privato, al demanio dello Stato?
2 dell'edificio esiste una scheda presso il MIBAC - Soprintendenza beni architettonici di Cosenza?
3 cosa intende fare il Comune di San Luca per proteggere questo piccolo prezioso monumento?

La domanda numero 3 potrebbe risultare un po' ingenua, ma gli enti locali, anche quando hanno problemi grandi e drammatici, possono essere coinvolti o almeno informati su certi temi culturali di interesse generale (in questo caso un interesse regionale, data la raritÓ dello schema costruttivo).

Un sentito grazie per le vostre garbate risposte.
Top
Profilo Invia messaggio privato
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Mer Mar 11, 2009 5:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Piemontese ha scritto:
Grazie per le ulteriori dettagliate notizie.

prego, ho solo sintetizzato quanto si conosce sull'argomento, per il quale c'Ŕ un po' di Bibliografia pi¨ ampia, a partire dalla nota di Pesce in Notizie Scavi dell'antichitÓ, passando per il Catalogo dei Luoghi di Culto e dei Monasteri tra Reggio e Locri di Domenico Minuto, per finire ad una mia nota sui marmi della chiesa in un lavoro di pi¨ ampio raggio sul reimpiego nella Calabria Medievale (MEFRM 1998)

Anche qui in Piemonte si sono dati casi di ruspe che devastano chiese (ruspe guidate da amministratori locali, ohib˛), quindi lo scempio di San Giorgio non mi stupisce, ma mi addolora.

Ah! La cosa mi stupisce, visto che la distruzione del patrimonio culturale credevo fosse prerogativa dei meridionali, avvezzi a cancellare le tracce del loro passato, anche per il noto pregiudizio inculcato loro da 160 anni in qua, che il Sud "ha poca e povera storia...."
Come si suol dire...aver compagni al duol scema la pena...



In questi casi, affiorano alcune domande:
1 a chi appartiene il manufatto? Alla curia vescovile, al Comune, ad un privato, al demanio dello Stato?


Penso che sia demaniale, ma potrei sbagliarmi.

2 dell'edificio esiste una scheda presso il MIBAC - Soprintendenza beni architettonici di Cosenza?

Certo! Il sito Ŕ stato interessato a scavi archeologici ufficiali, dunque non pu˛ non trovarsi una scheda, anche se all'epoca la Soprintendenza era unica, perci˛ penso che i documenti su S. Giorgio siano rimasti a Reggio nella Archeologica.

3 cosa intende fare il Comune di San Luca per proteggere questo piccolo prezioso monumento?

Non sono informata su eventuali progetti del Comune di S. Luca riguardanti i ruderi dell'edicio, anche se anni fa ci fu una qualche iniziativa che poi non so quale esito ebbe.

La domanda numero 3 potrebbe risultare un po' ingenua, ma gli enti locali, anche quando hanno problemi grandi e drammatici, possono essere coinvolti o almeno informati su certi temi culturali di interesse generale (in questo caso un interesse regionale, data la raritÓ dello schema costruttivo).

Ha ragione, queste sono cose che procedono a prescindere dal resto, e so che il Comune di S. Luca ha investito anche nella cultura, ultimamente . Posso provare ad informarmi se c'Ŕ in atto una qualche iniziativea di salvaguardia del bene.

Un sentito grazie per le vostre garbate risposte.


Prego, Ŕ un piacere. Razz

_________________
Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte medievale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 2.557