Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Torre di S. Siminio di Gerace

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte medievale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Feb 21, 2018 3:06 pm    Oggetto: Ads

Top
lo sparviero



Registrato: 14/01/07 19:58
Messaggi: 161
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Sab Mar 28, 2009 7:20 pm    Oggetto: Torre di S. Siminio di Gerace Rispondi citando

Cari amici, a Gerace è avvenuto lo svuotamento della torre d'avvistamento aragonese del Borgo Maggiore. L'atteso evento si è rilevato molto interessante perché sono venute alla luce interessanti strutture che sottopongo alla Vs. attenzione per una prima lettura. Ho fatto diversi sopralluoghi e ho trovato in particolare una sezione di cui non riesco a capire la funzione. Attendo lumi specialmente dagli specialisti.
La torre sarà pulita, coperta e resa fruibile. Invito anche UJD a postare eventuali particolari che ha potuto scattare durante la visita alla torre (e alla vicina chiesa di S. Siminio) che abbiamo ultimamente fatto assieme.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Gratius ex ipso fonte bibuntur aquae


L'ultima modifica di lo sparviero il Mar Apr 07, 2009 6:08 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
Utriusque Juris Doctor
Amministratore


Registrato: 20/01/07 15:09
Messaggi: 296
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Sab Mar 28, 2009 11:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Chiamato in causa (... mi si consenta, come suol dire un certo Cavaliere, la deformazione professionale) da Sparviero, aggiungo anch'io alcuni scatti del possente monumento torriero geracese effettuati, in sua compagnia, nel corso dell'odierno sopralluogo:


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


(Il piano terra della Torre riportato alla luce dopo i lavori di svuotamento)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


(Il cordolo lapideo della Torre - part.)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


(Il fronte della Torre lato mare)


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


(La Torre vista dall'interno della sottostante Chiesa di San Simeone Profeta)

Saluti.

_________________
U.J.D.

"A faticosa impresa assai per tempo" (F. Petrarca, Canzoniere, 119, 12)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail AIM
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Lun Mar 30, 2009 1:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Carissimi amici,
grazie per queste bellissime immagini che mi consentono per la prima volta di vedere da vicino e al suo interno una struttura che mi ha sempre attratto: è straordinario lo stato di conservazione che consente di conoscere ogni dettaglio dell'interno di una torre medievale!

Questo torrione penso che sia parte integrante del circuito murario del borgo e non una semplice torre di avvistamento.
L'ingresso laterale lo conferma: l'accesso avveniva dall'interno delle stesse mura, nel cui spessore verosimilmente è stata ricavata la casa esistente ancora oggi, da cui oggi si accede all'interno della torre.
Se avete un'immagine esterna della torre inserita tra gli edifici circostanti, in particolare della casa da cui si accede, potremmo vedere meglio la situazione.

Quanto alla foratura doppia praticata nello spessore murario, penso che sia la condotta di sfiato della cannoniera, per evitare il ristagno di fumi all'interno della torre stessa, perchè mi pare di capire che la bocca da fuoco si trovi al piano interno e non sul terrazzo della torre.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
lo sparviero



Registrato: 14/01/07 19:58
Messaggi: 161
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Lun Mar 30, 2009 1:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per chi conosce la storia di Gerace sa che la torre è parte integrante della cinta muraria. Ciò mi pareva scontato ed è ovvio che fungeva anche da torre di avvistamento collegata con quella di Pagliapoli alla Marina. L'accesso dall'interno non è possibile perché murato in epoca imprecisata dalla casa adiacente. Suppongo che la casa attuale, di chiara fattura settecentesca, potrebbe aver "coperto" una struttura abitativa più modesta, ma sempre inglobata nel sistema difensivo, di epoca anteriore. E comunque coeva alla costruzione della torre. Esempi ne troviamo anche nella zona sottostante della Ripa dove ancora sopravvivono brani murari di discreto spessore che ho debitamente documentato in un mio contributo sulla Rivista Storica Calabrese.
Le due bocche da fuoco si trovano situate all'interno, e quella rivolta a monte era sicuramente utilizzata nel caso incui il nemico avesse superato la cinta muraria, così da prenderlo alle spalle.
Un altro sopralluogo effettuato ieri, conferma senza ombra di dubbio l'ipotesi che il terrazzo della torre e la merlatura siano un rifacimento posterno.

_________________
Gratius ex ipso fonte bibuntur aquae
Top
Profilo Invia messaggio privato
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Lun Mar 30, 2009 1:57 pm    Oggetto: Re: Torre di S. Siminio di Gerace Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


...e quest'ampia feritoia orizzontale permette un paio di ragionamenti a voce alta:
- è probabilmente relativa a periodo di armi da fuoco, e non più di armi bianche (sia freccie che balestre);
- venne forse "usata poco", viste le condizioni generali di usura apparentemente limitata.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
lo sparviero



Registrato: 14/01/07 19:58
Messaggi: 161
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Lun Mar 30, 2009 2:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

In effetti queta bocca dovette essere poco usata perchè rivolta a monte, ovvero verso il centro abitato che con ogni probabilità non venne mai espugnato.

_________________
Gratius ex ipso fonte bibuntur aquae
Top
Profilo Invia messaggio privato
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Lun Mar 30, 2009 2:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

Quindi, è probabilmente più una feritoia da osservazione, che da difesa?

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Lun Mar 30, 2009 9:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi permetto d'integrare le foto dei due Eminenti Studiosi Very Happy , con alcune immagini del Palazzo a cui la Torre è collegata.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.





Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
lo sparviero



Registrato: 14/01/07 19:58
Messaggi: 161
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Mar Mar 31, 2009 10:28 am    Oggetto: Rispondi citando

Direi che rimane sempre classificta come bocca da fuoco e non come feritoia di osservazione, anche perché sul terrazzo esistono già delle aperture a 360°.

_________________
Gratius ex ipso fonte bibuntur aquae
Top
Profilo Invia messaggio privato
Scinuso



Registrato: 16/01/07 21:42
Messaggi: 1185
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mer Apr 01, 2009 11:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Vi sono particolari sulla costruzione e la datazione della torre ?

_________________
Scinuso
Top
Profilo Invia messaggio privato
lo sparviero



Registrato: 14/01/07 19:58
Messaggi: 161
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Mer Apr 01, 2009 11:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo non ci sono documenti che attestino la fondazione. Soltanto l'osservazione diretta del manufatto e la comparazione con altri simili potrebbe consentire una data approssimativa.

_________________
Gratius ex ipso fonte bibuntur aquae
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte medievale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.192