Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Annali civili del Regno delle Due Sicilie

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Bibliografia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Feb 22, 2018 3:11 pm    Oggetto: Ads

Top
Scinuso



Registrato: 16/01/07 21:42
Messaggi: 1185
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Dom Nov 22, 2009 6:01 pm    Oggetto: Annali civili del Regno delle Due Sicilie Rispondi citando

Trovo su Google Libri qualcosa di cui avevo qua e lą trovato traccia, ma che non avevo mai incontrato "de visu": quella insigne pubblicazione, edita dal Ministero degli Interni del Regno delle Due Sicilie a partire dal 1832, regnando Ferdinando II, che sono gli Annali civili del Regno delle Due Sicilie.

Il significato di questa fonte per la ricostruzione storiografica delle vicende del Regno di Ferdinando II (ma anche prima) č immediatamente comprensibile, e stupefacente: vi sono, come č noto, illustrati tutti i progressi e le acquisizioni nei campi della scienze sociali, naturali e umane di anno in anno espresse dalla accademia, dalla ricerca, dall'industria, dall'"ingegno" insomma degli abitanti del Regno, e che fossero considerati degni, č detto consapevolmente nelle presentazioni al primo fascicolo, di gareggiare nell'agone del progresso civile.

Il solo fatto che un periodico del genere fosse pubblicato, sotto gli auspici del Sovrano, č di per sč indicativo: ma un altro fatto ha colpito la mia attenzione, leggendo le pagine introduttive e di presentazione all'opera (della quale molto č disponibile su Google libri; qui il primo fascicolo
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

e cioč il riferimento continuo che vi si fa a quello che Zitara da qualche parte chiama il "principio di cittadinanza", cioč il sentimento condiviso da parte dei cittadini di esser parte di un preciso e responsabile soggetto storico, dotato di personalitą e di compiti: il Regno. Un "nome dello stato" che fosse catalizzatore delle istanze dei singoli, nella consapevolezza del dovere generale di farsi carico dei propri destini, in particolare sempre in contrasto con la "trista condizione di Provincia" legata al periodo del "Vicereame": questo punto centrale per la comprensione del significato storico, in uno sguardo prospettico sul passato, del Regno delle Due Sicilie.

Il materiale messo a disposizione dagli Annali meriterebbe approfondimento e studio; gli auspici e gli intenti sotto i quali fu raccolto, una seria e grave considerazione.

_________________
Scinuso
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Bibliografia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 2.267