Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

battaglia di lepanto....

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia Moderna
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Gen 16, 2018 7:27 am    Oggetto: Ads

Top
eledef



Registrato: 16/12/10 16:36
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Sab Ago 27, 2011 4:22 pm    Oggetto: battaglia di lepanto.... Rispondi citando

salve
secondo voi è possibile reperire nominativi di calabresi che parteciparono alla battaglia di lepanto? Ho letto che quando Marullo conte di Condojanni appronto la galea che partecipo alla battaglia, molti del suo equipaggio appartenevano a codesta contea.
Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
carnelevario



Registrato: 19/01/07 22:53
Messaggi: 371
Residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Sab Ago 27, 2011 10:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Molti sono gli autori antichi che parlano dei Calabresi alla battaglia di Lepanto. In tempi più vicini a noi in base al lavoro di L. Conforto, I Napoletani a Lepanto, Napoli 1886, Gustavo Valente ha stilato un elenco non completo dei partecipanti riportato, se non erro, in Calabria Calabresi e Turchestelli nei secoli della pirateria alle pagg. 199 e 200 in nota. Lo stesso Valente parla diffusamente dei partecipanti calabresi in Storia della Calabria nell'età moderna, vol. I, Frama Sud 1980, pag. 128 e segg. riportando un'ampia bibliografia antica. Naturalmente stiamo parlando dei nomi dei condottieri, non di quelli dei semplici marinai e fanti.

Fra i Calabresi a Lepanto, mi piace ricordare Nicola Maria Carnevale del ramo di Stilo trapiantatosi prima a Montalto Uffugo e poi a Cosenza.
La sua partecipazione alla battaglia navale è ricordata anche da Domenico Martire (Calabria Sacra e Profana, ms., I, II, 584r) e da Giuseppe Carnevale, figlio del fratello Giovanni Andrea, in una sua opera storica (Historie e Descrittione del Regno di Sicilia, Libro I, Napoli 1591, p. 111): «Et come mi raccontò, Colamaria Carnevale mio zio ch’ei sopra vi fù, con carico, di capitano d’Infantaria» . In ricompensa per le sue imprese, Nicola Maria ottenne dal re Filippo II un «segnalato stipendio nella Sicilia e una compagnia di battaglione nelle pertinenze di Cosenza».
Non si conosce il nome della nave su cui era imbarcato. La fanteria veniva imbarcata sulle navi per essere impiegata nelle fasi di arrembaggio, come nel caso della battaglia navale di Lepanto, oppure nelle scorrerie una volta preso terra.

_________________
Cordialità
Alberto Mario Carnevale
-----------------
SINE THESEO
Top
Profilo Invia messaggio privato
eledef



Registrato: 16/12/10 16:36
Messaggi: 18

MessaggioInviato: Lun Ago 29, 2011 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Salve
sa dove è possibile reperire il libro di conforti? su google libri non è disponibile,
Le notizie che cercò sono in un certo senso legate ad un altro post pubblicato anche su storia moderna di ricerca libro, in quanto in questo libretto, viene riportata la notizia che dopo la battaglia, il Conte Marullo insieme al Colonna arrivarono al castello di Bovalino insieme a molti che avevano combattuto, vengono citati diversi nomi, quasi tutti calabresi e in quel mentre dei battelli saraceni furono avvistati, presumo che ci fosse stato anche uno sbarco e quindi questi compreso il Colonna si ritiraarono nel castello di Potamia, per meglio fronteggiare la situazione, non ho altre notizie, sè non quelle di un appunto che risale a parecchio tempo fa. Nemmeno il titolo e il nome dell'autore. Solo che era di Bovalino Superiore ed era un ecclesiasta che scrisse molto probabilmente questo libretto fr il 700 e 800
Top
Profilo Invia messaggio privato
carnelevario



Registrato: 19/01/07 22:53
Messaggi: 371
Residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Lun Ago 29, 2011 8:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

eledef ha scritto:
Salve
sa dove è possibile reperire il libro di conforti? su google libri non è disponibile,
Le notizie che cercò sono in un certo senso legate ad un altro post pubblicato anche su storia moderna di ricerca libro, in quanto in questo libretto, viene riportata la notizia che dopo la battaglia, il Conte Marullo insieme al Colonna arrivarono al castello di Bovalino insieme a molti che avevano combattuto, vengono citati diversi nomi, quasi tutti calabresi e in quel mentre dei battelli saraceni furono avvistati, presumo che ci fosse stato anche uno sbarco e quindi questi compreso il Colonna si ritiraarono nel castello di Potamia, per meglio fronteggiare la situazione, non ho altre notizie, sè non quelle di un appunto che risale a parecchio tempo fa. Nemmeno il titolo e il nome dell'autore. Solo che era di Bovalino Superiore ed era un ecclesiasta che scrisse molto probabilmente questo libretto fr il 700 e 800

a questo link trova le biblioteche in cui è conservata una copia:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Cordialità
Alberto Mario Carnevale
-----------------
SINE THESEO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Tissaferne



Registrato: 09/10/11 16:43
Messaggi: 1
Residenza: Reggio Calabria

MessaggioInviato: Lun Ott 10, 2011 11:15 pm    Oggetto: Il più importante calabrese a Lepanto Rispondi citando

Gentili amici,
io sono un nuovo utente di questo forum e questo è il mio primo post.
Mi sono iscritto fondamentalmente per leggere più che per scrivere, poichè ho davvero poco da aggiungere alle vostre discussioni, non avendo io ancora maturato quella conoscenza approfondita della Storia che voi certamente avete.

Tuttavia mi preme dirvi che vi è un solo Calabrese che nella battaglia di Lepanto che ha ricoperto un ruolo di estrema importanza: Uluç Alì Pascià, che combattè come comandante dell'ala sinistra della flotta Turca. Unico tra i comandanti ottomani a far ritorno a Istanbul, dopo aver preso anche bottino.

Basta soltanto dare una "sbirciata" alla biografia di questo personaggio per porsi quantomeno il dubbio su quanti dovessero essere, in quella stessa battaglia, i nostri conterranei che volenti o nolenti si trovavano nello schieramento turco.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Licofoli
Amministratore


Registrato: 30/11/06 21:31
Messaggi: 746
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Mar Ott 11, 2011 6:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Benvenuto nel forum e grazie per il suo primo messaggio!

L.

_________________
Ex montibvs lvx!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Mar Ott 11, 2011 11:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Benvenuto a Tissaferne anche da parte mia!!! Very Happy

_________________
Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
Claudio di Renda



Registrato: 25/09/11 19:18
Messaggi: 10
Residenza: Palermo, Sicilia

MessaggioInviato: Mer Ott 26, 2011 10:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Benvenuto nel forum Very Happy
Recentemente mi è giunta notizia che a Venezia, nei prossimi mesi, terranno un importante convegno sulla battaglia di Lepanto, purtroppo non so comunicare nè giorno nè luogo, mi spiace.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonimo



Registrato: 22/05/07 15:57
Messaggi: 169

MessaggioInviato: Mer Ott 26, 2011 10:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Di Venezia non ho trovato niente, ma questo incontro nella Venezia tridentina:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Convegno internazionale di studi storici e artistici dedicati alla Battaglia di Lepanto con i seguenti relatori:

12 Novembre 2011 – CAVALESE
Franco Cardini: storico e medievalista
Marco Morin: docente storico e scrittore
Luca Lo Basso: docente di storia Università
Guido Candiani: docente di storia Università
Alessandro Barbero: docente Università di Torino
Niccolò Capponi: docente di Storia Università
Edoardo Tomasi: Direttore Biblioteca di Mori (Tn)
Fabrizio Paternoster: Presidente Associazione Italia Austria di Trento e Rovereto
Giorgio Martini: storico militare Presidente Gruppo ANMI di Trento
Paolo Zammatteo: docente di storia dell’arte
Özlem Kumrular: storico Università di Istanbul.
Gabriella Fortunato: direttrice Istituto di cultura italo-turco ad Istanbul
Maria Pia Pedani: docente di storia ottomana Università Ca’ Foscari
Sergio Romano: ex ambasciatore
Angelo Mecca: docente bizantinista Università di Potenza

Visita alla pala dedicata alla Battaglia di Lepanto presente nella Pieve dell’Assunta di Cavalese e Commemorazione dei caduti alla presenza delle Autorità civili e militari dei Paesi che parteciparono allo storico conflitto del 1571.

Triste notare come un incontro di tale livello venga organizzato in un paesino di montagna...
Top
Profilo Invia messaggio privato
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Mer Ott 26, 2011 11:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Claudio di Renda ha scritto:
Benvenuto nel forum Very Happy
Recentemente mi è giunta notizia che a Venezia, nei prossimi mesi, terranno un importante convegno sulla battaglia di Lepanto, purtroppo non so comunicare nè giorno nè luogo, mi spiace.


....forse c'è già stato il convegno? Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
carnelevario



Registrato: 19/01/07 22:53
Messaggi: 371
Residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Gio Ott 27, 2011 12:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Kaulon ha scritto:
Triste notare come un incontro di tale livello venga organizzato in un paesino di montagna...

Più che un "paesino di montagna" Cavalese è un'amena ed affermata stazione turistica della Val di Fiemme, nel cuore delle Dolomiti. Che sia questo il motivo della scelta della località? Cool

_________________
Cordialità
Alberto Mario Carnevale
-----------------
SINE THESEO
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonimo



Registrato: 22/05/07 15:57
Messaggi: 169

MessaggioInviato: Gio Ott 27, 2011 12:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Le sedi congressuali non mancano neppure da noi, che dopotutto una qualche parte nella battaglia di Lepanto l'abbiamo avuta! Laughing
Top
Profilo Invia messaggio privato
Claudio di Renda



Registrato: 25/09/11 19:18
Messaggi: 10
Residenza: Palermo, Sicilia

MessaggioInviato: Gio Ott 27, 2011 7:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Uhm, forse mi sono sbagliato. Mi sembra però che sia quello di Cavalese. Vi farò sapere con sicurezza al più presto, una persona che conosco doveva fare un intervento ma, non potendo essere presente, manderà una sua relazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia Moderna Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.956