Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Stemma inquartato Mesiti Gerace
Vai a Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze documentarie della storia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Feb 23, 2018 11:56 pm    Oggetto: Ads

Top
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Gio Apr 28, 2011 8:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

...come dimostra questo disegno cinquecentesco dello stemma dei Del Balzo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Tratto da:
Insignia nobilium Neapolitanorum et Genuensium, Italia, metà XVI secolo, Monaco, Bayerische Staatsbibliothek, Cod. icon. 279

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Gio Apr 28, 2011 8:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

da Fiore ha scritto:
Ma...io continuo a vedere il del Balzo come giustamente avevi visto tu: le due "mezzelune" in realtà sono i corni da caccia dell'inquartato del Balzo,

...anch'io, ma visto la fonte era corretto parlarne...

mentre nel quarto abraso poteva benissimo starci l'altra cometa. Wink


.....logico Wink

_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Gio Apr 28, 2011 11:09 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Uploaded with

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



...foto dalla scheda tecnica...

_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Ven Apr 29, 2011 2:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Phersu ha scritto:
...come dimostra questo disegno cinquecentesco dello stemma dei Del Balzo:

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Tratto da:
Insignia nobilium Neapolitanorum et Genuensium, Italia, metà XVI secolo, Monaco, Bayerische Staatsbibliothek, Cod. icon. 279


E' lo stesso di quello che si trova nella chiesa dell'Addolorata a Gerace.

_________________
Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Mar Set 02, 2014 7:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Da parte di Michele Scaglione lo stemma Mesiti.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Gio Set 04, 2014 10:42 am    Oggetto: Rispondi citando

...nel quale il fasciato di dieci pezzi di cui si parlava all'inizio di questo post è diventato un cinque fasce...
Grazie a Messere e a Michele!
Wink

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
MICHELE SCAGLIONE



Registrato: 22/04/08 16:53
Messaggi: 21

MessaggioInviato: Dom Feb 22, 2015 7:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Uno stemma gentilizio degli Avitabile, che io sappia, è assente in Gerace, pur essendone, tuttavia, noto il blasone: “d'azzurro al pino al naturale sostenuto da due leoni d'oro affrontati e controrampanti al fusto” (da: Armerista calabrese di Umberto Ferrari) ed anche: “due leoni controrampanti d’oro ad un albero di pino al naturale sradicato su azzurro” (da: Vittorio Spreti Vol. IX° Suppl. 1° pag. 248), ciò sembrerebbe corrispondere a quel che si vede nel 2° quarto dello stemma Mesiti, sebbene, per suffragare tale ipotesi occorrerebbe una conferma genealogica che dimostri l’esistenza di un matrimonio fra esponenti di queste due famiglie nelle generazioni precedenti quella del titolare dello stemma Mesiti effigiato sulla lapide.

(le immagini caricate su ImageShack dopo un po' non sono più disponibili, la foto della lapide oggetto del topic è ora nuovamente visibile tramite il collegamento con il sottostante link)

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.






Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Tornando all'attribuzione del secondo quarto dello stemma Mesiti inquartato che si vede nella fotografia della lapide oggetto del topic, in effetti, rileggendo il capitolo dedicato agli Avitabile su "Scritti storico-nobiliari" di Mario Pellicano Castagna, di matrimoni fra i Mesiti e gli Avitabile ve ne furono ben due, celebrati entrambi lo stesso giorno, il 15 giugno 1704, fra Diego Mesiti ed Isabella Avitabile e fra Giulia Mesiti (sorella di Diego) e Gennaro Avitabile (fratello di Isabella). Non so esattamente a quale periodo possa essere datata la lapide sepolcrale della chiesa di San Francesco, ma, non potrebbe, forse, appartenere - sempre che ne abbiano avuti - ad uno dei figli di Diego Mesiti ed Isabella Avitabile?

Michele Scaglione

_________________
«“TEMPORIS DENTES SCALIONUM GLORIA OBTRIVIT~
~MANSURA EST ERGO USQUE AD TEMPUS MANET”»
da: “Recensentur Familiæ Nobilium” in “Veneranda Locrensis, hoc est Martyris Hieracensis Elogia” dell'U.J.D. Can. Don Francesco Malarbì - (1727)
Top
Profilo Invia messaggio privato
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Dom Feb 22, 2015 8:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Recentemente la lapide è stata fotografata nella cripta di S. Francesco da chi ha evidentemente un interesse famigliare!
Ho salvato l'immagine ma non la posto senza autorizzazione di chi l'ha fatta!
Vedrò di farmi autorizzare o cercherò di convincere chi l'ha fatta a postarla.

n.b. come scrissi tempo fa, per fare io (geracese) le foto si doveva chiedere alla Soprintendenza, per gli altri........

_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Dom Feb 22, 2015 8:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

La lapide è di Pietro Mesiti coniugato De Balso e se non leggo male (la lapide nella parte sottostante è rotta) è datata 1761

_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Lun Feb 23, 2015 12:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

MICHELE SCAGLIONE ha scritto:
(...)
di matrimoni fra i Mesiti e gli Avitabile ve ne furono ben due, celebrati entrambi lo stesso giorno, il 15 giugno 1704, fra Diego Mesiti ed Isabella Avitabile e fra Giulia Mesiti (sorella di Diego) e Gennaro Avitabile (fratello di Isabella). Non so esattamente a quale periodo possa essere datata la lapide sepolcrale della chiesa di San Francesco, ma, non potrebbe, forse, appartenere - sempre che ne abbiano avuti - ad uno dei figli di Diego Mesiti ed Isabella Avitabile?

Michele Scaglione

Sì, potrebbe.

La forma dello stemma sembra pienamente compatibile con un Settecento avanzato.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
gulio21



Registrato: 28/03/15 19:16
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Mar Mar 31, 2015 12:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Confermo che il proprietario della lapide è Pietro Mesiti, figlio di Diego e Isabella Avitabile. Coniugato con Paola del Balzo e imprenditore del ramo serico. Di più non posso dire in quanto sarà oggetto di prossima pubblicazione. Per quanto riguarda la foto da me personalmente scattata, non ho problemi a postarla e ci tengo a sottolineare due cose. La prima, il Mesiti era effettivamente un mio avo. La seconda è che tutto è stato fatto a norma di legge con una regolare richiesta alla soprintendenza e una successiva autorizzazione della stessa per la quale ho dovuto attendere diversi mesi. Inoltre la visita ai locali di san Francesco è stata effettuata con l'accompagnamento del soprintendente incaricato. A scopo divulgativo e di arricchimento culturale comune posto quindi la foto in oggetto che sarà visibile al sottoelencato link.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
gulio21



Registrato: 28/03/15 19:16
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Mar Mar 31, 2015 12:20 am    Oggetto: Rispondi citando

Aggiungo inoltre che le informazioni fornite dall'egregio Michele Scaglione sono esatte e che inoltre il Mesiti era nipote di Michele Avitabile (figlio della di lui figlia Isabella), capostipite del ramo geracese della famiglia e governatore della stessa città dal 1685 al 1687 e di Cornelia Ramirez (figlia di Diego Ramirez e di Isabella Contestabile).
Gradirei inoltre entrare in contatto con chi fosse a conoscenza di ulteriori dati relativi alla famiglia Avitabile o dell'esistenza di stemmi presenti in Gerace (o in altri luoghi) della stessa famiglia.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Mar Mar 31, 2015 10:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie della condivisione, gentile amico: la lapide è davvero pregevole, e per fortuna si è conservata abbastanza integra nonostante le fratture.
Molto interessante lo stemma, con il 3° quarto dei del Balzo "riassunto" in una svelta e libera (ri)composizione dei due corni da caccia e delle due stelle, ridotte ognuna a cinque raggi soltanto.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Scienze documentarie della storia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 1.032