Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Le strane "pietre" in territorio di Mammola
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte medievale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Feb 21, 2018 3:10 pm    Oggetto: Ads

Top
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Lun Nov 17, 2008 1:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Licofoli ha scritto:
Abbiamo accertato che effettivamente si tratta di una pietra su cui la mano dell'uomo è più che presente.

Sulla pietra sono presenti alcuni fori, alcuni dei quali situati a distanza costante fra loro. L'UJD ha rilevato una profondità di circa 4-5 cm per ogni singolo foro.

In prossimità dei fori è presente anche una forma particolare graffita che si ricollega ai medesimi (un paio di "corna").

Nella parte sommitale è rilevabile un graffico di difficoltosa interpretazione.

Le ottime immagini fornite dai nostri Wink esploratori, che sembrano soddisfacentemente coprire tutta la superficie visibile della pietra, non evidenziano segni riconducibili a qualcosa di legato a valenze simboliche e/o evocative di chicchessia.

Sembrano piuttosto tracce preparatorie allo sfruttamento della materia litica, o ad esso conseguente: ma su questo lascio la parola ai "tecnici del ramo".

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Licofoli
Amministratore


Registrato: 30/11/06 21:31
Messaggi: 746
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Mer Nov 19, 2008 5:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non posso che concordare con quanto affermi. Tuttavia, rimane accertato che questa pietra segnava un confine di un vasto comprensorio di terre di 30 salmate (80 ettari). In effetti, allo stato attuale, non ci è stato possibile rinvenire alcun segno esplicito riguardante questa "funzione delimitatrice". Mi chiedo se ci sia sfuggito o se sia stato rimosso con il prelievo del materiale lapideo.

Licofoli

_________________
Ex montibvs lvx!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Mer Nov 19, 2008 5:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Giusto!
Potrebbe ben darsi che, avendo trovato uno o più punti della superficie del pietrone già idea1 decorati, qualcuno abbia pensato di "modellarlo in forma di concio" e portarselo via, bell'e rk01_lavorisbagliati pronto, per farne parte di una cornice architettonica, o simili. Trilly-83-40

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte medievale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 3.409