Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Madonna. Prima che scompaia.

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte post-medievale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Feb 26, 2018 1:54 am    Oggetto: Ads

Top
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Mar Dic 16, 2008 10:44 pm    Oggetto: Madonna. Prima che scompaia. Rispondi citando

Viste le condizioni, non credo che resisterà ancora per molto tempo.

E' una delle piccole cose che si trovano nelle nostre campagne e quindi nascoste agli occhi di molti.

Prima che scompaia posto l'immagine per chi ha voglia di vederla.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Cordialmente, Messer Trilly-160-icon_santa Giorgio.

_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2008 12:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

La sacra immagine è Sad purtroppo già mezza dissolta.

Per fortuna ne rimane, e bene, la metà superiore.

Protetta da quel che sembra essere il cielo dell'edicola in cui si trova: il che, forse, riuscirà a rk01_ombrellofelice preservarla ancora per un po'.

Quanto meno dall'azione degli agenti atmosferici. Quanto meno. rk01_farelegna rk01_giornatanera

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Scinuso



Registrato: 16/01/07 21:42
Messaggi: 1185
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2008 3:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Come proteggere questo dipinto? Question Question Question

_________________
Scinuso
Top
Profilo Invia messaggio privato
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2008 3:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Osservando l'affresco con maggior attenzione, sembra però di poter identificare la persona qui effigiata con la Maddalena più che con la Vergine.

L'assenza del velo, e l'ondosa morbidità delle pur seminascoste chiome, lo lasciano fortemente supporre.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Ioannes



Registrato: 30/08/08 12:13
Messaggi: 49
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Lun Gen 12, 2009 12:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Qualche possibilità che si tratti della Maddalena non la negherei, considerati gli elementi che sottolinei, caro Phersu. Non di meno le ondose chiome della Maddalena sono il più delle volte molto abbondanti, talora (nelle rappresentazioni medievali ma anche successive) addirittura fluenti a coprire quasi interamente il suo corpo; Ella viene in molti casi rappresentata tenente un piccolo vaso che richiama l'unzione - solo tentata - con unguenti profumati del corpo del Signore al mattino di Pasqua, nonchè l'unzione ricevuta da Cristo da parte della peccatrice pentita, che l'evangelista Giovanni chiama Maria e la tradizione ha identificato con Maria Maddalena (Mt 26,6-13; Mc 14,3-9; Lc 7,36-38; Gv 12,1-8 ); infine, anche se priva di velo (il più delle volte presente, ma non essenziale) la nostra figura è vestita di rosso e ammantata di azzurro: i due colori classici dell'iconografia della Vergine Madre, utilizzati, per lo più in ordine inverso, anche nella tradizione iconografica orientale.
Quindi personalmente tenderei decisamente all'identificazione con la Madonna. Così sembra averla riconosciuta - anche se questo certo non fa testo - pure la mano che poco felicemente ha inciso accanto alla spalla destra della figura W MARIA...

_________________
LUX IN TENEBRIS LUCET
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte post-medievale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.982