Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Lastra tombale geracese

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte medievale
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Feb 21, 2018 3:14 pm    Oggetto: Ads

Top
Licofoli
Amministratore


Registrato: 30/11/06 21:31
Messaggi: 746
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Dom Mag 31, 2009 4:56 pm    Oggetto: Lastra tombale geracese Rispondi citando

Cari amici,

l'amico e cugino Giacomo Oliva nel suo lavoro "Mille anni in giorno a Gerace", segnala provvidenzialmente che la lastra su cui poggia il celebre sarcofago di Niccolò Ruffo nella chiesa di San Fancesco è stata reimpiegata. Su di essa infatti si ritrova graffita un'immagine femminile. È un manufatto databile al Trecento e probabilente antecedente alla tompa del Ruffo, datata 1372.

Sarebbe molto interessante dare una datazione accurata e un nome a questo misterioso volto femminile.

A caldo verrebbe anche a me un nome, come è venuto a Giacomo: Sinfredina del Tufo, la consorte di Enrico Caracciolo il primo conte di Gerace (1348). Certo sarebbe improbabile che nel 1372 fosse stata già smontata la tomba di un personaggio così importante, morto da pochi anni. A meno che non si ipotizzi che tale lastra non facesse parte in origine del sepolcro Ruffo, ma sia stata utilizzata secoli dopo in un suo rimontaggio o ricollocazione. A meno che la lastra non fosse ancora più antica. Chissà....

Intanto vi propongo l'immagine di questa donna nella speranza che si possa formulare qualche ipotesi.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ciao

Licofoli

_________________
Ex montibvs lvx!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Dom Mag 31, 2009 8:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mi sa caro Messer Licofoli che dovrai postare un'altra foto.
Ci stavo cascando anch'io ma memore di quante volte, rispondendo a memoria, ho fatto figuracce, ho riguardato il libro.

La foto che hai posto è si relativa ad una lastra di reimpiego che si trovava alla base del sarcofago Ruffo, ma non è quella indicata da Oliva come Fredina del Tufo.

A pag. 32 c'è la foto e a pag. 33 nota 42

Citazione:
42) Nel luglio del 1995 ho rinvenuto in una abitazione privata, nei pressi di S. Francesco, un frammento marmoreo molto corroso di una lastra sepolcrale, credo di identificarla in quella della contessa Fredina Del Tufo.
Per la notizia sul personaggio vedi R. Fuda, Le "Vitae" inedite di Ottaviano Pasqua, Archivio Storico Italiano, CXLVIII (1990),p. 338


Visto che sulla pietra non ci sono iscrizioni o stemmi che possono indicare a quale famiglia appartenesse la donna sepolta (sempre che sia una pietra tombale), su che basi Oliva la identifica con Fredina del Tufo????

p.s. nella lastra della presunta Fredina qualche lettera è visibile.

_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)


L'ultima modifica di messer giorgio il Dom Mag 31, 2009 9:23 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Dom Mag 31, 2009 9:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Anzi possiamo discutere sulla lastra che hai postato eliminando la parte relativa all'identificazione in Fredina.

In merito alla tua lastra Oliva sotto la foto, pag. 250, scrive

Citazione:
235 - S. Francesco d'Assisi - sarcofago Ruffo - lastra di reimpiego, particolare della base con figura muliebre incisa, XIV sec.


stessa pagina e nota 138

Citazione:
La base del sarcofago (Ruffo) poggia su di una lastra di marmo sul fondo della quale si trova graffita una figura di donna. Si tratta della lastra di un altro sarcofago dello stesso periodo e reimpiegato 138.

138 Nel 1974, esaminando questo sarcofago (Ruffo), ho avuto la sorpresa di scoprire il particolare di questa incisione e inoltre il frammento marmoreo romano di età imperiale che si trova incastonato nella muratura dell'altare.


Salvatore Gemelli nel suo Gerace Paradiso d'Europa la definisce matrona bizantina.

_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Licofoli
Amministratore


Registrato: 30/11/06 21:31
Messaggi: 746
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Dom Mag 31, 2009 10:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

Devo doverosamente precisare che guardando questa lastra io ho pensato alla del Tufo senza sapere delle considerazioni di Oliva riguardanti il frammento privato.

Informato da da Fiore questa sera sull'ipotesi di Oliva, sono intervenuto a modificare il messaggio inserendo il nome di Giacomo per dare a Cesare quel che è di Cesare. Tuttavia con da Fiore è insorto un equivoco perché mentre lei mi indicava il frammento privato, io non avendo sotto mano il libro di Oliva, ho associato erroneamente l'ipotesi di Oliva al reinpiego di San Francesco.

Dunque, per concludere, non è più Oliva che ipotizza che il reinpiego di San Francesco sia Sinfredina del Tufo ma solo Vincenzo Naymo in questa sede, sebbene con poca convinzione giacché questa lastra, come ho scritto, mi sembra parecchio più antica anche se non bizantina.

Saluti "ammendevoli".

Licofoli

_________________
Ex montibvs lvx!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Dom Mag 31, 2009 10:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Come già scritto, io stavo sbagliando perchè avevo presente la foto da te postata e non ricordavo l'altro reperto.

E' difficile, tornando alla tua donna graffita, stabilire quando è stata posta alla base del sarcofago Ruffo; perchè, secondo me, anche il punto in cui si trovava il sarcofago, precedente all'attuale e cioè alle spalle dell'altare, non è quello originario.
Ciò significa che più volte, il sarcofago, ha cambiato posto Rolling Eyes .

_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Mer Giu 03, 2009 12:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sì, concordo con voi nel vedere nell'incisione una dama vissuta ben oltre l'epoca bizantina.

Le vesti sono certamente medievali.

In specifico, osservo sul decoro della manica destra un giglio araldico. Debbo definirlo tale, perchè ha la forma tipica dei fiori francesi visibili su qualsiasi stemma angioino: ma la definizione non implica affatto che questo singolo decoro derivi da uno stemma, o sia stato inserito nell'abito per richiamare un eventuale stemma di famiglia.

Che poi la dama sia defunta, e non genericamente omaggiata, è dimostrato dagli occhi chiusi e dalle mani incrociate sul corpo.

La medesima posa di un'altra inumata eccellente, l'Isabella Carafa il cui coperchio di sarcofago (posteriore di almeno 150 anni a questo, direi) è conservato a Caulonia e vanta una lavorazione a bassorilievo di ben maggiore "spessore" (se mi consentite il Laughing gioco di parole!).

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Archeologia e Arte medievale Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 1.84