Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

recensione

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Bibliografia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Gen 16, 2018 11:10 pm    Oggetto: Ads

Top
lo sparviero



Registrato: 14/01/07 19:58
Messaggi: 161
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Ven Lug 22, 2011 4:18 pm    Oggetto: recensione Rispondi citando

Non poteva che essere una “Decetorri” a recensire un volume su una “torre” costiera. Infatti Lucia Decetorri, sull’ultimo numero di Geostorie (a. 18 - n.3/ del 2010, p. 388) , il prestigioso bollettino quadrimestrale del Centro Italiano Studi Storico-Geografici, è apparso un accattivante giudizio sul libro di Pino Macrì "La sentinella Perduta - La Torre di Pagliapoli", FPE, Locri, 2009.
È un riconoscimento che attesta l’impegno sempre più stringente dell’Autore verso la ricerca storico-geografica, che qualifica senza ombra di dubbio l’intera Locride e, considerati i suoi scritti, la Calabria. Complimenti a Pino Macrì!
Non aggiungo altro. Ecco la recensione:

«Dopo essersi cimentato nella complessa ricostruzione dell'attività cartografica e geografica di Domenico Vigliarolo (nel bel volume Mari di carta, del 2008), Giuseppe Fausto Macrì ha dato alle stampe questa gustosa e attenta ricostruzione geostorica relativa a un manufatto antico tuttora presente (allo stato ormai di rudere pericolante) nel territorio locrese, quel territorio che nel 2008 ha visto lo svolgimento, per l'organizzazione proprio di G.F. Macrì, del convegno annuale del CISGE.
Si tratta di una torre, come ricorda il titolo (o forse di due torri, una delle quali del tutto scomparsa), probabilmente di antichissima fondazione (forse V secolo), la cui identificazione è oggetto dell'appassionata e appassionante ricerca condotta dall'autore.
Uno spunto "micro", senza dubbio, che però sembra giusto e opportuno segnalare qui, perché possiede un senso molto più ampio.
In primissimo luogo, ha il senso dell'attaccamento e dell'interesse verso gli elementi del proprio territorio, che malauguratamente troppo poco spesso riescono a emergere, come invece emergono in questo caso, dall'indifferenza "civica" e dal saccheggio delle risorse territoriali e paesaggistiche.
E poi ha il senso del clamoroso potenziale conoscitivo che una corretta analisi della documentazione esistente, archeologica come letteraria come cartografica (per quanto dispersa, difforme, imprecisa, indiretta possa essere), è in grado di sprigionare. Molto correttamente e prudentemente, alla fine del suo minuzioso lavoro di collazione e interpretazione delle fonti, un lavoro che è decisamente convincente e affascinante, Macrì scrive con fermezza che la sua è in definitiva solo una ipotesi ricostruttiva, e che altri documenti, altre ricerche e altri riscontri sarebbero necessari per venire a capo dei molti piccoli o grandi punti interrogativi rimasti senza risposta certa. Possiamo ripetere che l'ipotesi conclusiva di Macrì è in realtà molto convincente, e davvero difficile sembra che possa essere smentita, se non da altri documenti inoppugnabili che emergessero in seguito. Ma quello che non ha ulteriore bisogno di dimostrazione è che la documentazione esistente permette analisi accurate, avvedute e concrete come quella di Macrì. E un lavoro come questo, che al di là dell'oggetto specifico investe e illustra una quantità di elementi territoriali e paesaggistici inevitabilmente correlati con l'oggetto "micro", è un'ulteriore prova di quanto sia possibile apprendere sul "funzionamento" antico e attuale di un territorio grazie a un approccio geostorico; e, quindi, una prova anche di quanto sia insensato trascurare la ricostruzione geostorica, per quanto è consentita dai pur pochi documenti e dalle indagini praticabili anche da un singolo ricercatore, in qualsiasi azione di governo del territorio».

Lucia Decetorri

_________________
Gratius ex ipso fonte bibuntur aquae
Top
Profilo Invia messaggio privato
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Sab Lug 23, 2011 4:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bellissima recensione e ottima soddisfazione per Pino!


Congratulazioni vivissime! Razz


P.S. ...Decetorri che parla di Torri....nomen omen Laughing Laughing

_________________
Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
Scinuso



Registrato: 16/01/07 21:42
Messaggi: 1185
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Dom Lug 24, 2011 8:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Congratulazioni!

_________________
Scinuso
Top
Profilo Invia messaggio privato
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Dom Lug 24, 2011 10:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

..credo che gli auguri migliori da fare a chi pubblica una sua fatica sono quelli di acquistare il libro e leggerlo...

....io l'ho fatto Wink

_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
fethiye



Registrato: 28/01/07 20:09
Messaggi: 230
Residenza: Locride

MessaggioInviato: Lun Lug 25, 2011 11:01 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie a tutti (... e soprattutto al Messere Wink )!

Pino Macrì

_________________
mònon òida oudèn idèin
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
lo sparviero



Registrato: 14/01/07 19:58
Messaggi: 161
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Lun Lug 25, 2011 2:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

... c'è chi compra e mette nello scaffale, chi compra e legge, chi riceve in regalo (legge o non legge), c'è chi fa solo i complimenti. Anche questi servono ad incoraggiare. Bisogna accontentarsi Certo: da A. dico che la miglior saluzione è quella paventata da Messer Giorgio! Wink

_________________
Gratius ex ipso fonte bibuntur aquae
Top
Profilo Invia messaggio privato
Phersu



Registrato: 20/02/08 13:17
Messaggi: 1806
Residenza: Etruria meridionale

MessaggioInviato: Sab Lug 30, 2011 11:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Giusto! Very Happy
E alla già ottima soluzione di Messer Giorgio si può aggiungere un altro complimento-augurio-sprone all'Autore: aspettiamo il prossimo!
Wink

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


un simbolo è qualcosa in più
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

della somma delle sue parti
Top
Profilo Invia messaggio privato
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Sab Lug 30, 2011 1:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Phersu ha scritto:
Giusto! Very Happy
E alla già ottima soluzione di Messer Giorgio si può aggiungere un altro complimento-augurio-sprone all'Autore: aspettiamo il prossimo!
Wink


...che credo Rolling Eyes uscirà a breve su certi disegni Wink

_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Utriusque Juris Doctor
Amministratore


Registrato: 20/01/07 15:09
Messaggi: 296
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Dom Ago 07, 2011 6:44 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per il sottoscritto, da un trentennio impegnato - seppur a livello meramente dilettantistico - nel campo della ricerca di storia patria, opere encomiabili come quelle dell'Ing. Giuseppe Fausto Macrì, che in pur breve tempo hanno seriamente arricchita la bibliografia degli studi in materia sul locale territorio, hanno suscitato vivo interesse e sincero apprezzamento.
Un indiscutibile merito, quello dell'Autore (di recente pure nominato Socio aderente della "Deputazione di Storia patria per la Calabria"), giustamente riconosciutogli anche dai curatori del volume "Siderno e la Locride", testè edito per i tipi di Rubbettino, nelle cui pagine il suo nome è citato, ex aequo con quello di altri notissimi e valenti storici, a titolo di doveroso tributo verso chi, come lui, illustra, ad onta dell'oblio del tempo, il nostro territorio e la Calabria tutta.
Purtroppo, è il caso di ricordarlo, in precedenza non tutti gli storici della Locride riuscirono in tale meritoria opera.
E' il caso del compianto Mario Pellicano Castagna, del quale - insieme al Dott. Roberto Fuda - posso indegnamente considerarmi discepolo, la cui prematura scomparsa (1988) gli impedì di pubblicare la maggior parte delle proprie opere, alla cui stesura egli attese per quasi tutta la vita.
Purtroppo, è fatto notorio, ars longa, vita brevis.
Di talché, ancor più meritorio risulta oggi l'impegno dell'Autore, il quale, in breve tempo, ha stampato il frutto delle proprie ricerche, metodologicamente ineccepibili, consegnandole così alla posterità con una pregevolissima edizione testuale e grafica.
Un sincero grazie, quindi, all'acuto ricercatore ed all'instancabile studioso, cui formulo altresì fervidi auspici di sempre maggior successo di critica e di pubblico per le sue pubblicazioni finora edite e per quelle che lo saranno: grazie alle quali, difatti, ho potuto ampliare il mio personale, ma pur sempre limitatissimo, orizzonte cognitivo storiografico e che, di certo, hanno anche contribuito - e senz'altro ancora contribuiranno - ad accrescere, poichè vere e proprie pietre miliari della strada della ricerca storica, l'amore per lo studio del nostro comune passato.

_________________
U.J.D.

"A faticosa impresa assai per tempo" (F. Petrarca, Canzoniere, 119, 12)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail AIM
fethiye



Registrato: 28/01/07 20:09
Messaggi: 230
Residenza: Locride

MessaggioInviato: Lun Ago 08, 2011 7:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie ad U.J.D. per le belle parole che ha sentito di volermi rivolgere
Embarassed Very Happy

_________________
mònon òida oudèn idèin
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Bibliografia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 2.985