Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Zafferano in Calabria?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia Moderna
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mar Gen 16, 2018 7:16 am    Oggetto: Ads

Top
Anonimo



Registrato: 22/05/07 15:57
Messaggi: 169

MessaggioInviato: Gio Ott 13, 2011 8:22 pm    Oggetto: Zafferano in Calabria? Rispondi citando

Non saprei in quale sezione chiedere queste informazioni (che mi vengono richieste da uno studioso), le metto in storia moderna, ma in realtà potrebbe anche essere quella medievale.

Mi chiedono notizie sulla coltivazione dello zafferano in Calabria, in particolare nella nostra area (tra Catanzaro e Reggio).
Una mia amica di Monasterace dice che la nonna le raccontava che andava a raccogliere lo zafferano, ma non sa dove. A me onestamente sembra strano: non mi sembra di aver mai letto della produzione di zafferano nei testi "sacri" (Fiore, Marafioti, ecc.).

In relazione a questo, mi chiedono notizie di Santa Maria di Crochi.
Il suo nome può riferirsi allo zafferano, dal momento che il suo nome è Crocus sativus (oppure, come leggo su internet, Crocus Thomasii, nella varietà coltivata in Calabria).

Ringrazio anticipatamente
Top
Profilo Invia messaggio privato
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Gio Ott 13, 2011 10:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non ho notizie dello zafferano, però ti posso dire che, secondo recenti ricerche del nostro socio Giuseppe Hyeraci, Crochi è una corruzione linguistica (guarda Cool un po'...) del titolo greco di una chiesa che sorgeva prima di S. Maria.

A questo proposito invito Cool Axiopistos Anthropos ad intervenire, lui saprà spiegarci meglio! Wink

_________________
Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Gio Ott 13, 2011 10:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

...non tratta specificatamente della Calabria ....ma per iniziare

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Gio Ott 13, 2011 10:47 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Anonimo



Registrato: 22/05/07 15:57
Messaggi: 169

MessaggioInviato: Gio Ott 13, 2011 11:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mille grazie messere!

Ma guarda chi spunta fuori cercando notizie su Santa Maria di Crochi...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Di Crochi si parla da tempi remoti e in un documento, risalente a subito dopo il 1669, trovato e pubblicato da Vincenzo Naymo, così si legge “…vi è un’antica Chiesa di Reverendi Padri Agostiniani detta Santa Maria dei Crochi, ricovero dei foresi nell’inverno e nell’estate per l’acqua fredda che li passa di sotto ed è grangia del convento dei Reverendi Padri Agostiniani di Castelvetere e vi mantengono un laico et alcuna volta va pure detta messa per sua devozione ad habitarvi”.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Axiopistos anthropos



Registrato: 18/11/07 22:38
Messaggi: 24

MessaggioInviato: Dom Ott 16, 2011 2:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ringrazio Marilisa per avermi sollecitato ad intervenire.

Non ho attualmente notizie riguardo lo zafferano nonostante abbia a disposizione alcuni documenti anche inediti che permettano di approfondire lo studio del paesaggio agrario in età medievale e moderna. Penso tuttavia che bisogna guardare meglio e controllare più da vicino Platee e Libri di Carico etc. che sono fonti molto eloquenti.

In relazione a Crochi, ho pensato ad una corruzione di Kerykos (Chirico-Quirico). Leggendo il Brebion della Metropolia di Reggio Calabria si incontra tra i tanti monasteri quello di Hagios Kerykos d'Amousa (Sanctus Quiricus nei documenti normanni, MENAGER 1958-1959). La descrizione dei confini ricorda toponimi ancora esistenti nell'area a monte di Caulonia-Castelvetere e la stessa Castelvetere è per la prima volta menzionata in questo documento. Questo mi ha indotto a pensare con buona dose di convinzione che Crochi e il suo piccolo santuario mariano sorgano laddove sorgeva un monastero italo-greco di diritto metropolitico.

Non riguarda il topic, ma mi chiedo il motivo di un monastero metropolitico così all'interno, in un'area assai selvaggia, ma ricca di risorse (boschi, affioramenti calcopirite). L'associazione per me non è da considerare così facilmente ovvia, ma non è da escludere.


A presto
Peppe-Axio Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Dom Ott 16, 2011 10:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Axio! Bentornato!! Razz
Ma non sparire di nuovo, sei prezioso per il forum.... Wink

_________________
Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anonimo



Registrato: 22/05/07 15:57
Messaggi: 169

MessaggioInviato: Dom Ott 16, 2011 10:36 pm    Oggetto: Rispondi citando

In Corografia dell'Italia, Volume 1 Di Giovanni B. Rampoldi si dice che lo zafferano era coltivato in entrambe le Calabrie Ulteriori:
Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Quanto a Crochi, il Rohlfs ne riporta il toponimo, ma non azzarda nessuna ipotesi etimologica
Top
Profilo Invia messaggio privato
messer giorgio



Registrato: 09/03/08 23:57
Messaggi: 1330
Residenza: Gerace - Locri

MessaggioInviato: Mar Ott 18, 2011 9:41 pm    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Cordialmente, Messer rk01_acavallo Giorgio.

Chi riconosce il valor altrui, accresce il proprio. (V. Zangara)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Anonimo



Registrato: 22/05/07 15:57
Messaggi: 169

MessaggioInviato: Mer Ott 19, 2011 5:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mille grazie Messere!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Storia Moderna Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.189