Indice del forum Studi Calabresi
Forum del Circolo di Studi Storici "Le Calabrie"
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

RITROVAMENTO DEI SITI DEL MONASTERO DI S. FILIPPO D'ARGIRO'

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il salotto del Circolo
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Gio Apr 19, 2018 6:22 pm    Oggetto: Ads

Top
Utriusque Juris Doctor
Amministratore


Registrato: 20/01/07 15:09
Messaggi: 296
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Gio Apr 26, 2007 4:08 pm    Oggetto: RITROVAMENTO DEI SITI DEL MONASTERO DI S. FILIPPO D'ARGIRO' Rispondi citando

Cari Amici,
Vi comunico che a sèguito di apposite minuziose ricognizioni sui posti esperite ad iniziativa del Circolo di Studi storici "Le Calabrie" nelle persone di chi scrive (Vice Presidente) unitamente a Marilisa Morrone (Presidente), Vincenzo Cataldo e Vincenzo Naymo (Soci componenti il Direttivo), si è giunti infine a localizzare i siti dell'antico ed importantissimo Monastero di San Filippo d'Argirò extra moenia, ubicati entrambi nell'attuale Contrada San Filippo in Gerace.
Tali ricerche, intraprese su proposta dello scrivente, si sono basate sul fondamentale ed documentatissimo studio Il Monastero di San Filippo d'Argirò in Gerace attraverso il Cod. Vat. Lat. 10606 ed altri documenti del Prof. Enzo D'Agostino, pubblicato, nel 1998, nella rivista Calabria bizantina. Civiltà bizantina nei territori di Gerace e Stilo .
Grazie ad esso, infatti, seppur tramite pochi, ma precisi, indizi geo-morfologici, è stato possibile individuare il sito del cenobio più antico (con annessa chiesa detta di San Filippo lo vecchio), del cui impianto non restano che pochi ruderi posti nella località geracese sopra citata, fondato (ovvero, più probabilmente, rifondato), nell'XI secolo, dal Gran Conte Ruggero I d'Altavilla (1034 ca. - 1101): e, ciò, grazie anche e soprattutto all'interesse che, circa un lustro fa, essi destarono all'acuto occhio "archeologico" di Marilisa Morrone.
In occasione dell'ultimo sopralluogo, è stato possibile altresì localizzare l'altro sito (posto più a monte, rispetto al precedente, nella medesima contrada) ove sorgeva il monastero nuovo, la cui fondazione fu voluta, nell'anno 1100-1101, dal futuro Re Ruggero II d'Altavilla (1095-1154), all'epoca sottoposto alla tutela pupillare della madre, la Gran Contessa Adelaide (o Adelasia) del Vasto (1072 ca.-1118), il quale la commissionò, con cospicua oblazione monetaria, all'allora Vescovo di Gerace Leonzio.
Del secondo, nondimeno, non residuano che pochi elementi strutturali inglobati in fabbriche più recenti, i quali, ciò nonostante, mostrano ictu oculi la loro indubitabile origine medievale.
Entrambi i siti conventuali sono, ora come allora, perfettamente collegati da una stradella il cui tracciato è ancor oggi in parte praticabile e, in un breve tratto, scavato nella nuda roccia.
Più oltre, si ritornerà sull'argomento in modo maggiormente approfondito e, a tal riguardo, Vi anticipo che, prossimamente, il Circolo di Studi storici "Le Calabrie" organizzerà, in Gerace, un importante convegno scientifico sui risultati di questa scoperta, di certo una delle più ragguardevoli, negli ultimi tempi, nell'ambito storico-archeologico dell'Età medievale calabrese.
Saluti.
Filippo Racco


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
U.J.D.

"A faticosa impresa assai per tempo" (F. Petrarca, Canzoniere, 119, 12)


L'ultima modifica di Utriusque Juris Doctor il Mar Giu 19, 2007 10:21 am, modificato 5 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail AIM
hermann73



Registrato: 16/06/07 20:40
Messaggi: 14
Residenza: Locri

MessaggioInviato: Dom Giu 17, 2007 11:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nell'avvicinarmi per la prima volta a questo interessante forum, che è l'espressione telematica della sana passione intellettuale di alcuni soci che ho avuto l'opportunità di conoscere, intendo complimentarmi con il Circolo che è riuscito, grazie alla tenacia dei suoi membri, nell'importante ritrovamento.

Mi auguro che la scoperta possa essere giustamente pubblicizzata a testimonianza dell'importante opera svolta dal Circolo per tutta la Calabria.

Vista l'importanza del ritrovamento di un sito normanno del XI secolo, spero che la notizia, ed i risultati del convegno, possano avere una degna eco sociale e mediatica.

Nel rinnovare i più sinceri complimenti, da non socio e non calabrese, ritengo che, grazie a queste attività, la Calabria possa trovare l'orgoglio delle sue radici storiche, che contribuiranno a rafforzare quella giusta fierezza, componente fondamentale per sperare sempre in un futuro migliore.


cordialmente


P.S. senza voler fare la minima polemica l'evento ha una rilevanza non paragonabile al pur interessante recente ritrovamento di una statua del XIX secolo.
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Utriusque Juris Doctor
Amministratore


Registrato: 20/01/07 15:09
Messaggi: 296
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Lun Giu 18, 2007 9:06 am    Oggetto: Rispondi citando

A nome del Circolo, ringraziandoLa, Le porgo un cordiale benvenuto.
Filippo Racco

_________________
U.J.D.

"A faticosa impresa assai per tempo" (F. Petrarca, Canzoniere, 119, 12)


L'ultima modifica di Utriusque Juris Doctor il Lun Giu 18, 2007 4:33 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail AIM
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Lun Giu 18, 2007 1:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Benvenuto Razz nel forum anche da parte mia!

Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abate Correale



Registrato: 21/01/07 21:09
Messaggi: 532
Residenza: Urbs ac Hieracensis dioecesis

MessaggioInviato: Lun Giu 18, 2007 10:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un caloroso benvenuto anche da parte mia Wink

_________________
Ex abundantia enim cordis os loquitur (Mt 12,35)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Licofoli
Amministratore


Registrato: 30/11/06 21:31
Messaggi: 747
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Mar Giu 19, 2007 9:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Un cordiale benvenuto anche da parte del sottoscritto.

Licofoli

_________________
Ex montibvs lvx!
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
lo sparviero



Registrato: 14/01/07 19:58
Messaggi: 161
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Dom Nov 25, 2007 12:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Cari soci,
Vi comunico che presso la sala riunioni del Museo Nazionale di Reggio Calabria, in occasione di un incontro di studi bizantini, è stato convenientemente comunicato dal sottoscritto a nome dal Circolo di Studi Storici le Calabrie, il presumibile ritrovamento del sito dove sorgeva l’antico monastero di S. Filippo di Argirò. Alle personalità intervenute (archeologi, studiosi e storici) è stato anche reso noto che la stessa Associazione ha provveduto ad inviare una debita comunicazione alla Soprintendenza Archeologica della Calabria e p.c. al Sindaco del Comune di Gerace, Dott. Salvatore Galluzzo, che ha assicurato il Suo appoggio per gli scavi che si dovranno effettuare. La notizia è stata appresa con molto entusiasmo. Il sottoscritto ha invitato il presidente Prof. Labate di valutare la possibilità di programmare il XIV Incontro di Studi Bizantini a Gerace per l’autunno 2008. La proposta è stata subito accolta.
Saluti

_________________
Gratius ex ipso fonte bibuntur aquae
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nikodemo



Registrato: 16/01/07 18:01
Messaggi: 31
Residenza: Calabria

MessaggioInviato: Dom Nov 25, 2007 2:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

C'è da augurarsi che per quell'occasione le ricerche archeologiche risultino già avviate. La visita al doppio monastero potrebbe essere messa in programma.

Si potrebbe inoltre proporre al Comitato per gli Studi Bizantini, anche se non sono in grado di dire se ci sono precedenti di questo tipo, di delegare al Circolo Le Calabrie la parte organizzative del convegno, d'intesa con l'amministrazione comunale.

Sarà per noi una ulteriore occasione di crescita

Un caro saluto

_________________
Nikodemo
Top
Profilo Invia messaggio privato
lo sparviero



Registrato: 14/01/07 19:58
Messaggi: 161
Residenza: Geracide

MessaggioInviato: Dom Nov 25, 2007 5:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tutto dipende dalla Soprintendenza Archeologica della Calabria. Chi può, faccia il possibile per convincere gli addetti ai lavori della necessità impellente di avere i primi risultati su questi due insediamenti per poterli presentare nel Convegno.
Certamente! Il nostro Circolo dovrà essere coinvolto!
Sparviero

_________________
Gratius ex ipso fonte bibuntur aquae
Top
Profilo Invia messaggio privato
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Dom Nov 25, 2007 8:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Nikodemo ha scritto:
C'è da augurarsi che per quell'occasione le ricerche archeologiche risultino già avviate. La visita al doppio monastero potrebbe essere messa in programma.

Ottima idea, caro Nikodemo!!
Se il convegno si svolgerà a primavera, spero tanto che noi avremo per quel periodo, già effettuato la pulizia archeologica dell'area e il rilievo delle emergenze architettoniche superstiti!
Garantiremo, così, ai partecipanti al convegno, dati più precisi e una visita molto più significativa di quanto non sia oggi.


Si potrebbe inoltre proporre al Comitato per gli Studi Bizantini, anche se non sono in grado di dire se ci sono precedenti di questo tipo, di delegare al Circolo Le Calabrie la parte organizzative del convegno, d'intesa con l'amministrazione comunale.

Sarà per noi una ulteriore occasione di crescita

Un caro saluto


Appoggio totalmente la proposta che farò mia e inoltrerò come legale rappresentante del nostro sodalizio al Comitato per gli Studi Bizantini, la cui presidente onoraria è, ricordiamolo, la prof.ssa Vera von Falkenausen, e al sindaco di Gerace.

E' stata davvero un'ottima iniziativa quella di annunciare la scoperta alla comunità scientifica proprio in quell'occasione.
Purtroppo io non ero presente per impegni che mi hanno trattenuta a Roccella Jonica, ma i nostri due soci Vincenzo Cataldo e Francesco Cuteri hanno degnamente rappresentato il Circolo.

Grazie ancora e saluti a tutti

M. M.
Top
Profilo Invia messaggio privato
da Fiore
Amministratore


Registrato: 13/01/07 00:48
Messaggi: 1681
Residenza: Gioiosa Jonica

MessaggioInviato: Mar Mar 11, 2008 4:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Carissimi amici,

Comunico a tutti che giovedì 28 febbraio scorso ci siamo recati con il Direttore Archeologo della Soprintendenza Archeologica della Calabria, nonchè Direttore del Museo Nazionale di Locri, dott. Claudio Sabbione, presso la contrada S. Filippo di Gerace per ricognire e periziare i ruderi delle fabbriche medievali da noi identificati con i resti del Monastero di S. Filippo d'Argirò il vecchio, e l'area più a monte, sempre da noi identificata con il sito di S. Filippo d'Argirò il nuovo.

L'esito del soprallugo è stato favorevole alla nostra interpretazione e ha dato il via all'ufficializzazione della pratica per l'inizio dei lavori di diserbo, pulizia archeologica, rimozione dei crolli e rilievo delle aree individuate.

Con molta soddisfazione abbiamo concluso la lunga fase preliminare di questa ricerca che partendo da una semplice intuizione, è proseguita con l'individuazione concreta dei resti, la segnalazione all'autorità competente, quindi, da questo momento, alla piena collaborazione tra il Circolo e la Soprintendenza Regionale, d'intesa con il Comune di Gerace.

A questo proposito il Sindaco Dott. Salvatore Galluzzo si è dichiarato felicissimo della scoperta di quest'ulteriore sito di interesse storico che si aggiuge al patrimonio monumentale già cospicuo della cittadina, ed ha assicurato la piena disponibilità dell'Ente a mettere a disposizione il personale necessario alle prime operazioni sul rudere.
Diamo di seguito alcune immagini delle strutture e dell'area individuate durante i sopralluoghi.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Panorama della vallata del torrente S. Filippo dall'alto del sito del nuovo monastero.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



I ruderi dell'antico monastero.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Saluti a tutti

_________________
Marilisa Morrone
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Il salotto del Circolo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.163